Erin Brockovich – Forte come la verità

Regia: Steven Soderbergh. Interpreti: Julia Roberts, David Brisbin.

Dopo il deludente tentativo di far rivivere la splendida storia d’amore protagonista di “PRETTY WOMAN” nella trama banale e provinciale di “Se scappi, ti sposo”, Julia Roberts, questa volta, assume i panni di una madre che, sola con tre figli, riesce a farsi assumere in un modesto studio legale ed a scoprire una colossale truffa ordita da una società elettrica. Tratto da una storia vera, il regista Steven Soderbergh mescola abilmente ironia e tensione drammatica visto che, da un lato, riesce a descrivere con estrema precisione la sofferenza e la rabbia di un’intera cittadina ingannata per anni ma dall’altro, sottolinea efficacemente il ruolo femminile descrivendo una donna moderna, forte, tenace, a tratti eccessivamente scurrile, che non si arrende alla superficialità della gente e stravolge i vecchi stereotipi maschilisti (visto che il suo compagno si trasforma in un babysitter perfetto!). Senza dubbio questa è stata la più brillante ed intensa interpretazione che la Roberts abbia mai fornito nella sua carriera ed un’ulteriore conferma della splendida attrice che è diventata, tanto da poter meritare sicuramente un Oscar. DA VEDERE.
Recensione a cura di Valentina Petracca.