La firma digitale anche in Italia!

02/08/02 – Recependo la direttiva europea n. 93 del 1999, anche l’Italia si appresta all’utilizzo della Firma digitale. Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato la proposta del Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie (MIT), Lucio Stanca, per il regolamento della nuova disciplina. Secondo una nota rilasciata dal MIT, la Firma digitale sarà registrata all’interno di una smart card e potrà essere utilizzata per firmare documenti elettronici utilizzando un dispositivo da collegare al computer. Saranno introdotte “due” categorie di firma digitale, una per così dire “leggera” per permettere l’accesso individuale ai servizi della PA ed una per così dire “complessa” per consentire firme di documenti di rilievo. Link