Perché installare SP1 per Windows XP?

A parte tutte le novità introdotte in SP1 (fra le quali spiccano il supporto per USB 2.0 ed il nuovo Media Center) – da noi già recensite su queste pagine – c’è un motivo essenziale per il quale l’installazione di SP1 per XP è fortemente raccomandabile, e cioè la correzione di un pericolosissimo bug di sicurezza (probabilmente il più grave buco di XP finora mai riscontrato). Provate a creare una cartella di nome testxxx sul vostro disco rigido (c:testxxx), mettete in tale directory alcuni files senza importanza e provate a digitare la seguente stringa sul vostro browser: “hcp://system/DFS/uplddrvinfo.htm?file://c:testxxx*” . Apparirà una finestra della Guida di Windows sulle risorse hardware che vi porrà una domanda: basterà dare il consenso alla richiesta per veder istantaneamente sparire tutti i files contenuti nella directory c:testxxx. A questo punto provate ad immaginare una e-mail malevola o una pagina web che attraverso uno script faccia eseguire la stringa di cui sopra: utenti malintenzionati potrebbero cancellare il contenuto del vostro hard disk nella vostra inconsapevolezza! Naturalmente ci dissociamo nel modo più categorico da iniziative di tal genere e non rispondiamo di un utilizzo improprio della stringa sopra riportata! Ne approfitto per segnalarvi che è stato, poi, già individuato il primo bug pure di SP1 (un problema nella gestione delle identità multiple su Outlook Express) e, per concludere, vi indico una funzione nascosta di Windows XP che potrebbe risultarvi utile: “hcp://system/sysinfo/sysComponentInfo.htm” (dopo un breve calcolo si genererà una pagina contenente tutte le informazioni sulla vostra configurazione hardware)! – Knowledge Base Article Q329084