Progetto Palladium

Nei computer del prossimo futuro potrà girare soltanto software autorizzato da Microsoft, in modo da offrire finalmente diritti digitali realmente protetti all’industria del software, del cinema e alla discografia. Potrebbe essere la morte di Linux! Per Palladium Microsoft si è alleata con Compaq, HP, IBM, Intel e AMD, con l’obiettivo di creare una nuova generazione di software da abbinare a processori nei quali saranno integrate direttamente potenti funzioni di sicurezza. L’obiettivo dichiarato è rendere più sicuro l’uso dei computer, che stando alle promesse di Microsoft diventeranno immuni ai virus, elimineranno lo spam, proteggeranno i nostri dati personali e consentiranno finalmente transazioni commerciali online sicure e l’avvio di servizi legali di distribuzione di musica e film attraverso Internet. Il portatile Thinkpad T-30 di IBM è già acquistabile con un sottosistema di sicurezza conforme allo standard Palladium (noto più tecnicamente come TCPA). Ma non è tutto oro quello che luccica… Link