Il mitico client di posta elettronica Eudora diventa open source!

Eudora, mitico client di posta elettronica creato nel 1988 da Steve Dorner e acquistato nel 1991 da Qualcomm, passa all’open source. Dopo essere stato per molti anni uno tra i programmi di posta elettronica più diffusi sia per Mac OS che per Microsoft Windows, la concorrenza agguerrita delle suite integrate ne ha fortemente ridotto il mercato agli inizi del nuovo millennio. Dopo quasi vent’anni di onorato servizio Qualcomm, l’11 ottobre 2006, ha annunciato che le future versioni di Eudora saranno basate sulla stessa piattaforma tecnologica di Mozilla Thunderbird, dimodoché le prossime release di Eudora saranno open source (debutto previsto nella prima metà del 2007). Contestualmente Qualcomm ha rilasciato l’ultima versione “professionale” di Eudora, distribuendola al prezzo simbolico di 19,95 dollari.
Qualcomm EudoraMozilla Thunderbird

Aggiornamento Gratuito Software Telefoni Cellulari Nokia

Per venire incontro ai consumatori, il colosso finlandese ha reso disponibile on line per il download il programma “Nokia Software Updater”, tramite il quale potranno essere aggiornati i firmware dei telefoni cellulari Nokia E50, E60, E61, E70, N70, N72, N91, 6131, 6630, 6680, 6681, 6682. Il programma, disponibile al momento su Nokia.co.uk (ma presto lo sarà anche su Nokia.it), consente di evitare di ricorrere ai centri assistenza per l’aggiornamento software del telefono cellulare. Dopo il download del programma sarà, infatti, possibile collegarsi al sito Nokia per ottenere l’update ed installarlo via cavo USB. Per il buon esito dell’operazione, si raccomanda di tenere il cellulare in carica elettrica durante l’aggiornamento.
Download del Programma Nokia Software Update su Nokia.co.ukNokia Italia

Una periferica USB connessa a un hub USB 2.0 non viene rilevata in Windows XP

Microsoft ha reso nota l’esistenza di un baco che affligge i suoi sistemi operativi Windows XP Service Pack 2 (SP2), Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1) e Windows Server x64. Il problema riguarda il driver Microsoft USB 2.0 (Usbehci.sys e Updspapi.dll), responsabile di una violazione della specifica EHCI (Enhanced Host Controller Interface) del protocollo USB Hi-speed. In sostanza, se si collega una nuova periferica USB (Universal Serial Bus) a un hub USB 2.0 su un computer, la nuova periferica non viene rilevata ed è inoltre possibile che altre periferiche USB già connesse al computer smettano di funzionare (e sia necessario riavviare il computer per consentirne il rilevamento). I tecnici di Redmond hanno già realizzato un aggiornamento dei drivers USB 2.0 (hotfix), tuttavia non ancora disponibile per il download ma soltanto tramite il Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft.
Articolo 892050 Knowledge Base Microsoft

Ewido Anti-Spyware 4.0

La protezione da malware e spyware rappresenta oggi un “must” per i personal computer collegati ad Internet, a causa dei limiti dei tradizionali pacchetti antivirus. Fra gli ultimi prodotti disponibili in versione freeware merita menzione Ewido Anti-Spyware, software di Ewido Networks giunto alla versione 4.0. Il programma, disponibile anche in versione professionale, offre nella sua rinnovata interfaccia una protezione di livello elevato contro Trojans, Worms, Dialers, Hijackers, Spyware e Keyloggers. Interessanti le aggiunte dei moduli XP Antispy e BHO Viewer. E’ possibile utilizzare il prodotto con tutte le sue funzionalità attive per un periodo di valutazione di 30 giorni, al termine dei quali sarà possibile acquistare la licenza del prodotto professionale oppure continuare ad utilizzare il prodotto in versione “light”.
Home Page Ewido NetworksDownload Ewido Anty-Spyware 4.0

Atlona HDTV Component Video Matrix Switcher HD-5470B

L’avvento delle sorgenti ad alta definizione e dei televisori che supportano i formati HDTV 720p e 1080p ha avvalorato la presenza sul mercato di centraline/switch high-end in grado di commutare i segnali provenienti da diversi dispositivi di input (lettori dvd, proiettori, console per videogames) verso uno o più schermi televisivi (LCD e plasma in primo luogo) dotati di ingressi Component. Fra gli switcher che supportano i segnali ad alta definizione merita menzione l’Atlona 5470. Si tratta di una centralina dotata di 4 ingressi e 2 uscite Component Y Pb Pr, selezionabili da telecomando IR in dotazione o manualmente dai pulsanti frontali. La qualità è testimoniata da un’elevata banda passante, pari a 250 Mhz, e dal pieno supporto senza degrado del segnale (secondo la descrizione ufficiale del prodotto) degli standard HD TV 480i, 576i, 480p, 576p, 1080i, 720p e 1080p. Prezzo consigliato dal produttore: 122 euro.

Lettore DVD Divx Pioneer DV-393-S

Il DV-393 è l’ultimo nato in casa Pioneer fra i lettori DVD entry level a vantare la prestigiosa certificazione Divx Home Theater. Vanta come punti di forza la compatibilità con il Codec Divx 6 (e a ritroso con tutti i codec Divx precedenti) oltre ad un’eccellente qualità dell’immagine in scansione progressiva “Dual Pure Cinema Progressive” (tramite le uscite Component Y Pb Pr). L’elevata qualità dell’immagine discende dall’ottimo convertitore D/A del segnale video a 108MHz – 12 bit. Di livello anche le prestazioni sonore del Pioneer DV 393 (Rapporto S/N: 115 dB; THD: 0,0023%), considerate le certificazioni Dolby Digital / DTS. Riproduce MP3, WMA e immagini JPEG. Firmware aggiornabile. Prezzo di listino: 95 euro.

W32.Zotob.E@mm

W32.Zotob.E è un worm a propagazione di massa scoperto in data 16 agosto 2005. Il worm apre una backdoor sulla porta TCP 445 (l’elenco completo delle porte sfruttabili dal virus ?: TCP 8594, 8080, e 445; UDP 69), sfruttando la vulnerabilità Microsoft “Windows Plug and Play Buffer Overflow”, descritta nel bollettino di sicurezza MS05-039. Il worm Zotob, nella variante E, è capace di rendere instabile il sistema operativo (Microsoft Windows 2000, XP e Server 2003), al punto di causare la terminazione del processo services.exe e causare, di conseguenza, lo shutdown del pc. Il worm non è difficile da riconoscere perché si annida in Startup col nome “wintbp.exe”. Parallelamente alla rimozione del worm è fortemente raccomandabile l’aggiornamento del sistema operativo per rimuovere la vulnerabilità.
Bollettino di Sicurezza Microsoft MS05-039Scheda tecnica su SymantecPreleva la Cura by Symantec

McAfee Avert Stinger v. 2.5.4

Abbiamo già parlato in queste pagine di Stinger, eseguibile gratuito di McAfee in grado di rimuovere le più comuni infezioni virali. Adesso il software è giunto alla versione 2.5.4 ed è in grado di debellare le infezioni di ben 47 ceppi di virus informatici ad alta propagazione! I virus riconosciuti da Stinger sono: BackDoor-AQJ, BackDoor-ALI, BackDoor-CEB, BackDoor-JZ Bat/Mumu.worm, Exploit-DcomRpc, Exploit-LSASS, IPCScan, IRC/Flood.ap, IRC/Flood.bi, IRC/Flood.cd, NTServiceLoader, PWS-Narod, PWS-Sincom.dll, W32/Anig.worm, W32/Bagle@MM, W32/Blaster.worm (Lovsan), W32/Bropia.worm, W32/Bugbear@MM, W32/Deborm.worm.gen, W32/Doomjuice.worm, W32/Dumaru, W32/Elkern.cav, W32/Fizzer.gen@MM, W32/FunLove, W32/Klez, 32/Korgo.worm, W32/Lirva, W32/Lovgate, W32/Mimail, W32/MoFei.worm, W32/Mumu.b.worm, W32/MyDoom, W32/Nachi.worm, W32/Netsky, W32/Nimda, W32/Pate, W32/Polybot, W32/Sasser.worm, W32/SirCam@MM, W32/Sober, W32/Sobig, W32/SQLSlammer.worm, W32/Swen@MM, W32/Yaha@MM, W32/Zafi e W32/Zindos.worm!
Home Page McAfee Avert StingerDownload Stinger v. 2.5.4

Virus W32.Serflog.C

Serflog variante C è un virus che si propaga attraverso le condivisioni di rete ed il client di messaggistica Microsoft MSN Messenger. Una volta eseguito, il virus si autoesegue in un’unica istanza annidandosi nelle cartelle di sistema di Windows con i nomi “csnss.exe”, “mcsv.com” e “svhost.exe”, termina l’esecuzione dei programmi antivirus e antispyware più diffusi ed effettua numerose modifiche al Registry di Windows (fra le quali l’autoesecuzione in Startup nella chiave di Run). Il virus si autoreplicherà inserendosi con denominazione variabile (Death of crazy frog!.pif, Hot babe!.pif, Really Cute.pif, My piccy.pif, Bungee-Fuck.pif, I_love_you.123greetings.com.com, Paris Hilton Sex Tape.pif, Shoot Bill Gates!.exe, Best_Friend.scr, lol Busted Are Gay!.pif, Saddam Song!.pif, Me at the Beach!.pif, l0ser.HTML) nelle cartelle condivise (risorse di file-sharing) e inviandosi ai contatti di MSN Messenger, anche qui sotto forma di file dal nome variabile e dall’estensione .pif o .scr. Il virus W32.Serflog.C, una volta in payload, rende assai problematico l’utilizzo del pc, a causa della chiusura immediata delle finestre di numerose applicazioni, nonché la terminazione di numerosi processi di servizio. Un’ultima curiosità: se la data di sistema è 2, 10, 12, 19, 26, 29, oppure 31, il worm visualizza il file di testo “LARISSA you muppet.txt”, creato dallo stesso nella directory Windows. Scheda tecnica su SymantecPreleva la Cura by Symantec

Flybook

Presentato anche in Italia, in occasione dello SMAU Milano 2004, l’avveniristico Flybook, sub-notebook tablet dalle caratteristiche innovative. Si tratta di un micro-notebook fuori dal comune: anzitutto è un tablet pc, vale a dire un pc dotato dalla tecnologia touch screen, ma ciò che contraddistingue il portatile è la ricchissima dotazione di porte e componenti nelle sole dimensioni di 235 x 155 x 31 mm e soli 1,2 Kg di peso! Il Flybook è dotato di processore Transmeta Crusoe TM-8500 da 1 Ghz, scheda grafica ATI Radeon Mobility M6-D 16 MB VRAM con uscita video VGA, 512 MB DDR RAM, schermo wide ruotabile touch screen 16:9 da 1024×600 pixel, disco rigido da 40 GB, 2 porte USB 2.0 e 2 porte IEEE1394 firewire, un alloggiamento pcmcia, modem e lan 10/100 integrati. Ma i grandi pregi risiedono nelle possibilità di connettività wireless integrate, ciascuna con dotazione di specifica antenna: Bluetooth versione 1.1, Wi-fi di classe 802.11b e alloggiamento per una SIM card in modo da avere a disposizione un modem GPRS o CDMA, senza necessità di connessione ad un telefono cellulare! Completano le caratteristiche del Flybook la possibilità di utilizzare i servizi GSM della SIM card ed i vantaggi offerti dal modulo GPS Navigation! In conclusione, Flybook è un micro-notebook touch screen per chi utilizza Internet in movimento ed esige la massima versatilità in fatto di connettività, senza aggravare eccessivamente l’esborso: Flybook costa, infatti, 1999 euro iva compresa!
Maggiori informazioni sul sito ufficiale